Street Fighters Cesena, è una questione di coraggio e di lavoro

In una scena in pieno sviluppo ,piu’ quantitativo che qualitativo, c’e’ da alzarsi in piedi e applaudire tutte quelle scuole, coreografi, ragazzi che lavorano sulla qualità. Non necessariamente, ma molto spesso, chi propone e supporta i propri ragazzi nell’ adrenalinica e tortuosa strada del freestyle, ottiene soddisfazioni sperimentando mondi ignoti ed irrangiungibili a tutti coloro che si beano il lunedi di vittorie di Pirro atte ad illudersi di essere artisti, coreografi, street dancers di livello.

Sgombriamo la mente da ogni dubbio: di artisti con al “A” maiuscola in 10 anni non ne abbiamo visti molti, ma abbiamo visto tanti ragazzi crescere artisticamente sperimentando, mettendosi in gioco, pavoneggiandosi raramente per vittorie ben consapevoli del viaggio infinito che avevano davanti.

Ormai siamo alla stregua del “Vincere Facile” all illusione di poter raccontare ai propri genitori, amici, datore di lavoro di essere “qualcuno” senza averne i crediti. Ogni lunedi abbiamo decine e decine di vincitori, quasi sempre senza particolari skillz; gente che per assolvere il compitino, e non rischiare, non approccia all essenza del nostro mondo, cio’ che differenzia un ragazzo dal suonare a memoria  la chitarra al saggio di fine anno all’ imparare a suonarla per creare la propria canzone.

Street Fighters ricerca gente creativa, con coraggio in cui la vittoria non è altro che uno step dell viaggio infinito della ricerca, per questo volevamo dire GRAZIE ai 200 ballerini che a Cesena hanno performato durante gli show e nei battles tirando fuori il massimo; GRAZIE ai coreografi, ai genitori ai responsabili delle scuole danza nell investire tempo, risorse ed energie in questo percorso.

Nella categoria Junior sta crescendo una generazione di talenti che ci fa ben sperare per il futuro, nei senior ormai anche i nomi piu’ blasonati rischiano di uscire se non si performa al meglio.

Appena finito l’evento abbiano sentito un coreografo riprendere un proprio allievo dicendo: “ Devi applaudire quando un ballerino dell’altra crew fa una bella entrata, perchè ti stimola ad alzare il tuo livello “. Questo è quello che vorremmo vedere e sentire ad ogni tappa, questo è lo spirito, il mood che vogliamo e portiamo avanti da anni. Grazie ancora Cesena, il viaggio è lungo, ma non siamo soli. See ya at The Week

Best Show : ChiRagaz

Street Fighters Junior: Dynamix Kidz

Street Fighters World Tour: Mnaighty Force

Jury:

Domek (Ita)

Mike Fields (Ita)

Icee (Fra)